Italiano English

Il tuo hotel fra i temi caldi di Google

by www.goowai.com su 13/06/2012 - 12:02

Categorie: Goowai

Se già usi Google+ ti sei accorto che la pagina Esplora evidenza i contenuti selezionati che sono importanti, interessanti e appropriati mostrandoti le più svariate informazioni. 

 

 

 

 

 

 

 


 

Google suggerisce agli utenti all'interno delle sue guide:

... quando trovi un post che ti piace, non essere timido nell'aggiungere un commento,

fai +1 per esprimere il tuo apprezzamento o condividi il post tramite la freccia.


 

La ricondivisione alle proprie cerchie da la possibilità ai tuo amici di apprezzare e suggerire una foto o un articolo che a te è piaciuto trasferendo l'emozione anche a loro.

I post più importanti che vengono inseriti da Google+ fra i Temi caldi sono anche visualizzati nello stream della pagina Home di tutti gli utenti di una determinata area geografica o lingua. Vengono messi in evidenza mediante  una grafica nella parte superiore del post che riporta la dicitura Tema caldo su Google+, come questo:

 

Pertanto risulta interessate capire come far si che uno dei vostri post risulti classificato fra i Temi caldi.


Google non ha indicato una regola fissa, anche perchè sarebbe subito utilizzata per azioni di marketing spam. Noi però possiamo raccontare e condividere con te la nostra esperienza fatta in questi ultimi giorni.


 

Fra i test e l'ordinaria promozione dei nostri articoli, siamo riusciti più volte a far diventare Tema Caldo uno dei nostri articoli. Questo ha portato a Goowai un notevole traffico aggiuntivo.Infatti una volta che un post diventa Tema caldo grazie all'aumento della visibilità comincia a raccogliere anche visite verso le risorse che avete linkato.

 

Cosa è possibile fare in questo momento

 

Temi Caldi Google plus per promuovere un hotel

 

1) Creare un nuovo post partendo da una immagine o da un link del vostro sito web.

 

2) Ricordatevi di inserire un commento in cui inserire il link diretto alla pagina che volete promuovere

 

3) Invitate i vostri amici più stretti o i vostri utenti a condividere, tramite la freccetta grigia, il post

 

4) Promuovete il post anche tramite altri social (Twitter, Facebook, Linkedin, ecc). È possibile ricavare l'url diretto al post cliccando sull'orario o data di pubblicazione affianco al nome (gurada l'immagine).

 

5) Non c'è un orario ben preciso, ma dipende dai competitor del giorno.

 

I fattori più importanti, rilevati dai nostri test, sono la condivisione e il numero di commenti, l'azione tramite il pulsante +1 ha un peso minore. 

Un altro fattore che stiamo in questi giorni analizzando è il valore dell'account che pubblica il post ma per questo non abbiamo ancora certezze.


Per domande e chiarimenti è possibile commentare il post pubblicato in Google+ seguendo questo link:  https://plus.google.com/u/0/101553855133367671184/posts/XZ1sdqABNK2 .

 


 

 


Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Commenti