Antiquarium di Acquedolci

acquedolci
museo

#1

Una fortunata coincidenza di processi naturali, di condizioni morfologiche e di collocazione geografica ha conservato ad Acquedolci e nella Grotta di San Teodoro i resti di tre importanti fasi della preistoria siciliana che si collocano tra 200 mila e 11 mila anni fa, periodo noto come Pleistocene superiore, e che costituiscono il patrimonio paleontologico e preistorico più ricco, importante e meglio conservato della Sicilia.

Tanti musei in tutta Italia ospitano ritrovamenti di questo importante sito; dal 2005 anche Acquedolci può proporre ai visitatori una mostra che illustra sinteticamente le testimonianze raccolte nella Grotta di San Teodoro e nei depositi estesi alla base della parete rocciosa su cui si apre la grotta. I reperti esposti costituiscono solo un piccolo campione di un patrimonio che richiede, per la sua esibizione, spazi molto più ampi di quelli attualmente disponibili.
A gennaio del 2018 l’Antiquarium è stato trasferito in una nuova sede, lungo la strada statale, al centro del paese.

Altre informazioni:
Luogo: piazza Giovanni Paolo II - 38.056514, 14.586456
Orario e Giorni di Apertura: di prossima apertura
Telefono: 0941 727353
Sito web: http://www.comunediacquedolci.it/antiquarium.asp
Anno di realizzazione: 27 maggio 2005