Bontà siciliane: le Brioches col Tuppo


#1

321

A colazione o per merenda, ripiene di gelato o pucciate nella granita in un tripudio di gastronomica sicilianità. Tra i tanti prodotti dolciari tipici della nostra bella isola, le Brioches col Tuppo sono delle eccellenze senza pari: sarà per la morbidezza o per il profumo inconfondibile, questo prodotto conquista tutti ed è tra i più buoni dolci da forno esistenti.

Curiosità … per chi non mastica il siciliano: col termine “tuppo” si intende una espressione dialettale che significa chignon e rimanda alla tipica acconciatura delle donne siciliane del passato.

La preparazione delle Brioches col Tuppo richiede ingredienti semplici e genuini e, francamente, non sono per niente difficili da realizzare.

Ingredienti per 7 brioches

600g di farina mantoba
1 uovo intero
3 tuorli d’uovo
170 ml di latte
25 g di lievito fresco
80 g di burro ammorbidito
100 g di zucchero semolato
scorza grattugiata di mezzo limone
scorza grattugiata di mezza arancia
Preparazione

Disponiamo su una spianatoia la farina setacciata a fontana ed aggiungiamo al centro l’uovo intero e i tuorli. Iniziamo a mescolare con le mani, uniamo il lievito e poi versiamo il latte.

Grattugiamo di sopra la scorza di mezzo limone e di mezza arancia, uniamo a questo punto il burro ammorbidito e lo zucchero.

Una volta che abbiamo aggiunto tutti gli ingredienti, iniziamo a farli amalgamare lavorando in modo energico l’impasto ottenuto sino a quando non otterremo una superficie liscia ed omogenea.

Facciamo diventare l’impasto a forma di palla, lo copriamo con la pellicola trasparente e lo lasciamo lievitare in un luogo tiepido sino quando il suo volume non sarà quasi raddoppiato. Trascorso il tempo necessario, procediamo suddividendo l’impasto in parti più piccole (100/120 g ciascuna) ricordandoci di conservarne una parte che utilizzeremo successivamente.

Prendiamo le singole porzioni e le rendiamo sferiche, poi disponiamole su una teglia rivestita con carta da forno ed ecco che abbiamo ottenuto le basi delle Brioches.

Ora arriva il bello: con l’impasto messo da parte, creiamo delle piccole sfere di circa 20 g di peso, che diventeranno i Tuppi delle nostre Brioches. Attacchiamo i Tuppi alle basi spennellando la parte esterna con dell’acqua, poi ricopriamo il tutto con la pellicola trasparente e lasciamo lievitare per un’ultima volta.

Quando le Brioches saranno raddoppiate di volume, le spennelliamo con del latte diluito nel tuorlo d’uovo e le facciamo cuocere in un forno ventilato a 170° per circa 15 minuti.

Finalmente le nostre Brioches siciliane col Tuppo sono pronte per esse gustate. Appena sfornate sono buonissime anche da sole oppure gli mettete due palettate di gelato o li accompagnate con un bicchiere di granita.

Godetevele e … Arriciriativi !!!