Chiesa di S. Maria delle Grazie a San Marco d'Alunzio

nebrodi

#1

Fatta edificare dai Conti Filingeri all’inizio del XV secolo e dedicata alla Madonna delle Grazie, era annessa ad un convento di Padri Agostiniani, probabilmente presenti a San Marco d’Alunzio fino ai primi anni del 1900. Intorno agli anni ’60 la chiesa è stata danneggiata da un incendio e successivamente ricostruita.
In origine cappella gentilizia dei conti Filingeri, la chiesa ospita due sarcofagi: uno del 1616 in marmo rosso di San Marco, simile alla tomba di Federico II presente nella Cattedrale di Palermo, custodisce le spoglie di Pietro Filingeri, l’altro in marmo bianco di Carrara, del 1481 e opera di Domenico Gagini, custodisce le spoglie di Marco Scipione e Vincenzo Filingeri, i due ‘magnifici fratres’ figli del conte Riccardo.
Sul coperchio di quest’ultima tomba, uno splendido altorilievo a forma di letto, ritrae uno dei principi in posizione supina con la testa adagiata su cuscini ricamati, una lunga spada sulle braccia incrociate ed un leone ai piedi.
La cappella della chiesa è costituita da un grande arcone in marmo bianco finemente scolpito in bassorilievo, sul cui altare è posta la statua della Madonna, anch’essa in marmo bianco, di scuola gaginiana.

Anno di realizzazione: secolo XV

Luogo: via Aluntina San Marco d’Alunzio - Categoria Luogo di culto
Coordinates GPS : LAT 38.07410560644599 LNG 14.700553696803013