Chiesa di San Nicola dei Greci a Mirto

mirto
chiesa
nebrodi
sicilia

#1

La Chiesa di S. Nicola dei Greci (o del Signore) si eleva in un angolo della piazza rettangolare Vittorio Emanuele.

La tradizione vuole che questa fosse la più antica e forse la Matrice. Ad un’unica navata, nel XV e XVI secolo ha subito delle modifiche; il pregevole portale in stile gotico, avalla la data del 1228 o 1238 (la cifra delle decine non è chiara), che indubbiamente, porta a Federico II di Svevia. Costruita dai Bizantini durante la loro dominazione (per questo detta dei Greci), la Chiesa ospita, nella cappella omonima, la statua del Crocifisso, (cosiddetto di S. Nicola) opera, si dice, del rinomato scultore fra Umile da Petralia (XVII secolo).
Sull’altare, a sinistra, in una cappella appena accennata, trova posto il quadro di S. Nicola, il più antico di tutto il patrimonio pittorico della comunità mirtese, opera del pittore Gaspare Camarda, che risale all’anno 1597.

Altre informazioni:
Anno di realizzazione: 1228 o 1238

Luogo: via Vittorio Emanuele Mirto - Categoria Luogo di culto
Coordinates GPS : LAT 38.08478129089601 LNG 14.754458087500552