Torri superiori in Liguria

liguria

#1

C’è un villaggio medievale del XIII secolo ai piedi delle Alpi liguri, a pochi km dal Mar Mediterraneo e dal confine con la Francia, vicino alla città di Ventimiglia. È in buono stato di conservazione ed è un piccolo gioiello di architettura popolare.

Al suo interno il visitatore si trova di fronte a tre corpi principali, separati da due vicoli interni e da un complesso di 160 stanze con soffitti a volta (a botte o a crociera), collegate attraverso un intricato labirinto di scale e terrazzi. Il villaggio, costruito originariamente con pietre, calce e sabbia reperite in valle o nel vicino torrente Bevera, è stato poi in gran parte restaurato dall’Associazione Culturale Torri Superiore che, tra gli obiettivi, ha avuto anche quello di ripopolarlo avendolo trovato in stato di abbandono. Così, negli anni a seguire e nel progetto di ricavarne un ecovillaggio, sono stati promossi in successione l’insediamento di una comunità residente, una Casa per Ferie, un punto ristoro e strutture per attività formative aperte anche al pubblico esterno.